Categories

Most Popular

Quanti soldi lasciare in risparmio?

Quanti soldi lasciare in risparmio

Per il piccolo investitore, il modo più diffuso per parcheggiare denaro a fini di liquidità è utilizzare un conto di risparmio. Con tutto questo alle spalle, devono ancora rispondere a una domanda molto importante: quanti soldi lasciare in risparmio?

La risposta è più semplice di quanto sembri e sarà basata su alcuni fattori.

Quali fattori influenzano la quantità di denaro che dovresti lasciare come risparmio?

  • La stabilità della tua situazione lavorativa o altra principale fonte di reddito.
  • Il livello dei costi fissi derivati ​​da ogni mese.
  • Il tuo tenore di vita desiderato.
  • La probabilità di grandi richieste di risorse derivate da situazioni di emergenza.

Prendiamo un momento per esaminarne alcuni di questi fattori in modo più approfondito, in modo che tu possa avere un’idea dei livelli di liquidità che potrebbero essere appropriati per il tuo conto di risparmio personale.

Quanti soldi lasciare in risparmio: Quanto sono le tue spese fisse?

Il passo successivo quando si tratta di determinare quanti soldi risparmiare è guardare alle tue spese fisse. La maggior parte degli esperti consiglia una riserva di 6 mesi. Personalmente preferisco uno o due anni. È ambizioso. Un altro modo in cui ciò può essere ottenuto è riducendo le richieste di denaro sulle finanze della tua famiglia. 

Ad esempio, paga il mutuo in anticipo.

Quanti soldi lasciare in risparmio: Come ti senti emotivamente?

Questo è diverso per ognuno di voi e può persino cambiare a seconda della fase della vostra vita. Quanti soldi lasciare in risparmio per dormire bene la notte e non preoccuparti? È probabile che abbia un valore, anche se irrazionale, che viene subito in mente. Per alcune persone è di 10.000 euro. Per altre, potrebbe anche essere più di 100.000 euro. 

Quanti soldi lasciare in risparmio?

Ti consigliamo di avere un limite a seconda della banca (alcuni hanno una media di 50.000 euro). Questo perché da questo valore inizi a pagare la tassa e non ne vale la pena. La cosa migliore che puoi fare è iniziare a investire in titoli di stato e altri fondi a basso rischio, dove i tuoi soldi possano fruttare di più e offrire un rendimento maggiore per le tue tasche.

Trova altri articoli che potrebbero interessarti qui su risparmiofuturo:

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*