Categories

Most Popular

Presentazione efficace di un progetto agli investitori: 5 chiavi essenziali alle quali prestare attenzione

Presentazione efficace di un progetto agli investitori

L’imprenditorialità e le decisioni di avviare un’attività in proprio tendono a riprendersi in tempi di crisi. È già successo nel 2008 e stiamo assistendo allo stesso processo ora. Un buon inizio per qualsiasi tuo progetto è saper spiegare agli investitori il valore della tua idea e convincerli perché dovrebbero scommettere su di te e investire nella tua attività. In questo articolo analizzeremo 5 chiavi essenziali che possano aiutarti ad ottenere finanziamenti.

Buona lettura!

I momenti di difficoltà economiche di solito portano come conseguenza un rimbalzo di persone che decidono di avviare un’attività in proprio. Se guardiamo al rapporto GEM (Global Enterpreneurship Monitor), le cifre parlano da sole. Secondo gli ultimi dati ufficiali, corrispondenti al 2019, il 36% della popolazione attiva percepiva opportunità imprenditoriali entro un periodo di sei mesi. Questa percentuale nel 2015 era del 26% ed è poi scesa al 16,9% nel 2010.

La tendenza al rialzo dell’imprenditorialità segue un’evoluzione costante. Anche tra quelli che hanno già iniziato ci sono ancora degli aumenti. ll 63% delle persone che avevano già avviato un’impresa sono state coinvolte in un nuovo progetto nell’ultimo anno.

Questo scenario, in cui i lavoratori autonomi stanno guadagnando sempre più peso ed importanza, ci porta a riflettere su una delle maggiori esigenze di qualsiasi imprenditore: ottenere un finanziamento.

Per questo, di solito è essenziale presentare la tua idea di business ai potenziali investitori e convincerli a scommettere su di essa. In questo articolo analizziamo le 5 chiavi principali che dovresti tenere in considerazione:

1. Presentazione efficace di un progetto agli investitori: Definisci chiaramente la struttura della tua presentazione

Gli ascoltatori, che sono potenziali investitori, sanno che iniziano con un certo vantaggio su di te. Sono consapevoli che vai da loro perché hai bisogno del loro aiuto per avviare un progetto, e questo innalza le richieste a livelli molto alti. Pertanto, è essenziale che tu sia molto chiaro sulla struttura della tua presentazione e che non percepiscano un solo accenno di dubbio.

Dovresti anche pensare a quali informazioni sono più interessanti per gli investitori e fornire dati chiave, evitando di perdere tempo con altri che sono irrilevanti. Alcuni dei dati che dovresti sicuramente includere sono:

  • Modello di business: gli investitori sono abituati a sentire molti progetti in cui l’idea è buona ma non è adeguatamente fondata. Devono capire chiaramente qual è il tuo modello di business e come intendi rendere redditizia l’idea. Se non lo vedono chiaramente, non rischieranno di investire.
  • Analisi di mercato e concorrenza: questo è un altro elemento di cui gli investitori solitamente tengono conto. Se un mercato è eccessivamente competitivo e non gli è chiaro se il tuo progetto possa avere successo, non continueranno a negoziare. Pertanto, presenta chiaramente una buona analisi di mercato.
  • Scalabilità: questo termine è uno di quelli che probabilmente sentirai di più durante il tuo periodo di imprenditore. È anche uno dei fattori decisivi per gli investitori. La chiave è mostrare un potenziale di crescita molto forte senza la necessità di reinvestire in infrastrutture con l’aumento dei ricavi.

2. Presentazione efficace di un progetto agli investitori: Sii convinto, ma non aggressivo!

Presentare una tua idea in cui credi e di cui sei sicuro può portarti ad essere eccessivamente veemente nella tua spiegazione. La chiave è trovare l’equilibrio e mostrare sicurezza, ma senza essere percepiti con un tono aggressivo:

  • “Gioca” con diverse variazioni del tono della tua voce, concentrandoti sugli aspetti più rilevanti.
  • Lascia un po’ di silenzio dopo alcune informazioni importanti, poiché l’ascoltatore percepirà che ciò che hai appena detto è rilevante.
  • Evita di usare espressioni come “Non puoi perdere questa opportunità” o “Non troverai un’altra idea come questa”, che sono di natura più imperativa.

3. Presentazione efficace di un progetto agli investitori: Fai in modo che percepiscano il rischio come minimo

La principale preoccupazione dei potenziali investitori è se recupereranno o meno l’investimento che hanno fatto. La percezione alta del rischio può invertire la decisione di scommettere su un nuovo business. Pertanto, è fondamentale essere trasparenti con loro e generare fiducia, in modo che la convinzione di scommettere sulla tua attività sia maggiore del rischio da loro percepito. Se inoltre basassi quel “rischio minimo” con dati che supportino il tuo discorso, molto meglio.

4. Presentazione efficace di un progetto agli investitori: Linguaggio equilibrato, non troppo tecnico ma neanche troppo colloquiale

È normale che se tu fossi un esperto di un determinato settore, negozieresti parlando con il gergo proprio in modo naturale. Tuttavia, gli investitori a cui presenti il ​​tuo progetto potrebbero non essere coinvolti nel settore. Questo può far sì che non sappiano cosa intendi se usassi termini eccessivamente tecnici.

D’altra parte, anche optare per un colloquialismo eccessivo è un errore. Ricorda che non ti trovi in ​​un ambiente amichevole ma, per quanto informale sia la presentazione di un investitore, è un ambiente di lavoro. Pertanto, la chiave è trovare un equilibrio tra espressioni troppo tecniche e corsettate e altre troppo familiari. Inoltre, è importante essere naturali, e per questo devi sentirti a tuo agio con il linguaggio che usi. Non cercare di usare espressioni che non si adattano alla tua personalità, poiché ciò può farti perdere la naturalezza.

5. Presentazione efficace di un progetto agli investitori: Sii realistico

Un ottimismo eccessivo può portare a scenari irrealistici e questo può minare la tua credibilità agli investitori. Evita espressioni come “Google ci comprerà” o “Saremo la nuova Amazon”. Uno dei criteri che porta gli investitori a prendere la decisione, oltre ad essere convinti dall’idea imprenditoriale, è il potenziale che vedono in chi la espone. Una persona con capacità di leadership e gestione, e che affronta uno scenario realistico, risulta essere molto più credibile rispetto a coloro che sono mossi da idee “più utopiche”.

Per concludere… Ricorda che il tuo obiettivo è convincere gli investitori del tuo progetto di business, e per questo devi mostrare sicurezza, leadership, visione del futuro e professionalità. Con questi fattori il ​​successo è assicurato!

Trova altri articoli che potrebbero interessarti qui su risparmiofuturo:

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*