Categories

Most Popular

Obiettivi a breve termine: tutto ciò che devi sapere

Obiettivi a breve termine

Gli obiettivi a breve termine ti aiutano a definire cosa vuoi ottenere nel prossimo futuro. Questi sono fondamentali per i colloqui di lavoro, le domande di ammissione all’università e tanto altro ancora.

Gli obiettivi a breve termine sono fondamentali per i colloqui di lavoro, le domande di università e borse di studio, lo sviluppo personale e altro ancora. Sapere quali sono i tuoi obiettivi a breve termine può distinguerti dagli altri candidati. Analizzeremo tutto ciò che devi sapere sugli obiettivi a breve termine. 

Sommario:

  • Cosa sono gli obiettivi a breve termine?
  • Esempi di obiettivi a breve termine
  • Come fissare obiettivi a breve termine
  • Lista di controllo degli obiettivi a breve termine
  • Lista di controllo in azione

Iniziamo!!

Quali sono gli obiettivi a breve termine?

Un obiettivo a breve termine è qualcosa che vuoi realizzare nel prossimo futuro. Questo potrebbe essere questo mese, questo trimestre o nei prossimi 6 mesi. In genere, qualsiasi obiettivo con una linea temporale superiore a un anno è considerato un obiettivo a lungo termine. 

Esempi di obiettivi a breve termine 

Esempio #1: Salute 

“Voglio perdere 5 chili nelle prossime 6 settimane”

Esempio #2: Finanze 

“Voglio mettere 500 euro nel mio conto di risparmio entro la fine di questo trimestre”

Esempio n. 3: carriera

“Voglio ottenere una promozione nei prossimi 6 mesi”

Esempio n. 4: sviluppo personale 

“Voglio leggere un libro a settimana per il resto dell’anno” 

Cosa c’é in comune tra tutti gli esempi precedenti? Ogni obiettivo ha un breve lasso di tempo e l’obiettivo è qualcosa che potrebbe essere ragionevolmente fatto in quel lasso di tempo. 

Come fissare obiettivi a breve termine 

La chiave per stabilire obiettivi a breve termine che realizzerai effettivamente è utilizzare l’acronimo SMART. Gli obiettivi SMART sono:

  • Specifici
  • Misurabili
  • Raggiungibili
  • Pertinenti
  • Orientati al tempo

Lista di controllo per stabilire un obiettivo a breve termine 

Specifico: inizia con il processo che vuoi migliorare in un primo momento. Decidi un passaggio di azione specifico che puoi intraprendere.

  • ✔ Cosa otterrai?
  • ✔ Che aspetto ha? (Cosa vedi nella tua mente quando ti immagini mentre lavori per raggiungere il tuo obiettivo?)
  • ✔ Qual è la fase di azione?

Misurabile: come saprai se hai raggiunto il tuo obiettivo o no? Esistono diversi livelli di “sano” o “finanziariamente sano”. Evita le parole che possono avere significati vaghi come “imparare” o “sentire” poiché non puoi misurarle. Invece, usa verbi di azione come “esegui”, “salva” o “scrivi”. Quindi, trasforma quelle parole in parametri di riferimento quantificabili.

Devi essere in grado di rispondere alla domanda: “L’ho fatto? In caso contrario, quanto ancora devo andare?”

  • ✔ Come saprai quando sarà finito?
  • ✔ Quali sono alcuni benchmark oggettivi che puoi raggiungere lungo la strada?
  • ✔ Qualcun altro sarebbe in grado di dire che è completo?
  • ✔ È quantificabile?

Raggiungibile: Il modo migliore per raggiungere un obiettivo non è fare affidamento sulla motivazione, ma invece rendere ridicolmente facile per il tuo futuro fare la cosa giusta. Invece di impegnarti a correre 5 giorni a settimana, inizia con un giorno e passa da lì.

  • ✔ Ci sono risorse disponibili per raggiungere l’obiettivo?
  • ✔ Hai bisogno di un abbonamento in palestra, un nuovo conto in banca, nuovi vestiti?
  • ✔ Sono predisposto a farlo anche quando non ho “motivazione”?
  • ✔ Ci sono vincoli di tempo o denaro che devono essere considerati? Sono troppo ambizioso per iniziare? (Ricorda che puoi sempre essere più aggressivo con il tuo obiettivo in seguito.)

Rilevante: chiediti, nello schema di tutte le cose che vuoi provare, ti interessa davvero questo? Non sentirti in colpa se qualcosa non è una priorità assoluta per te, riconoscilo in modo da poterti concentrare sulle cose che sono importanti. 

  • ✔ Perché lo sto facendo?
  • ✔ Questa è una priorità per me?
  • ✔ Sarà in competizione con altri obiettivi nella mia vita?

Orientato al tempo: datti una scadenza per rivalutare il tuo obiettivo. E mettilo sul calendario! Mi piace rivalutare i miei obiettivi ogni 3 mesi per assicurarmi che siano ancora raggiungibili e pertinenti.

  • ✔ C’è una scadenza?
  • L’ho messo sul calendario?
  • ✔ Tra 3 mesi saprò se sono sulla strada giusta?

Mettere in pratica la lista di controllo degli obiettivi a breve termine: 

ESEMPIO: SALUTE

  • GOL TERRIBILE: “Voglio mettermi in forma”.
  • CATTIVO OBIETTIVO: “Voglio perdere 10 libbre.”
  • BUON OBIETTIVO: “Voglio mangiare 3 pasti sani a settimana e andare in palestra 2 volte a settimana per 15 minuti”.

Nota come ci stiamo concentrando sul processo all’inizio e iniziando in modo conservativo: chiunque può mangiare solo 3 pasti sani in una settimana . E chiunque può andare in palestra per 15 minuti. Preparati a vincere.

Il prossimo passo è renderlo facile: sul tuo calendario, imposta 1 ora la domenica per acquistare 3 pasti sani e lasciarli nel tuo frigorifero, confezionati e pronti da mangiare. Imposta anche due fasce orarie di 1 ora per la palestra (lasciando il tempo per il viaggio).

Trova altri articoli che potrebbero interessarti qui su risparmiofuturo:

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*