Categories

Most Popular

11 migliori azioni e-commerce per rendimenti elettrizzanti

11 migliori azioni e-commerce per rendimenti elettrizzanti

La maggior parte delle migliori azioni di e-commerce del mondo stava già beneficiando di un vento favorevole dalle tendenze digitali più ampie. L’epidemia di COVID-19 sta semplicemente accelerando l’adozione.

Il 2020 è destinato a essere conosciuto come l’anno del coronavirus, quando “allontanamento sociale” e “WFH” divennero un linguaggio comune.

Ma per gli investitori è importante guardare anche indietro al 2020 come un anno rivoluzionario per le azioni di e-commerce. Per molti di noi, la pandemia COVID-19 ha trasformato rapidamente l’e-commerce da una comodità in una necessità e ha cambiato il modo in cui facciamo affari, con chi facciamo acquisti e come operano le aziende.

“Ogni volta che abbiamo un periodo di recessione, le interruzioni aumentano notevolmente. Le persone perdono il lavoro e devono prendere decisioni di budget”, afferma David Yepez, lead equity analyst e portfolio manager presso Exencial Wealth Advisors in Oklahoma. “Ciò che lo rende unico è che siamo in un periodo di recessione, ma molti di noi non possono uscire di casa. Quindi è ancora più veloce”.

Le vendite online hanno rappresentato il 16% della spesa negli Stati Uniti nel 2019, con un numero totale di dollari che è passato da $ 461 miliardi nel 2017 a $ 602 miliardi lo scorso anno. 

Questa tendenza al rialzo dovrebbe continuare. Sebbene le persone non dovranno sempre fare acquisti online per pura necessità, più a lungo le persone restano in casa per la loro sicurezza, maggiori sono le possibilità che si formino nuove abitudini, rafforzando le fortune dell’aumento delle scorte di e-commerce.

“I giganti dell’e-commerce hanno raccolto la sfida e ampiamente soddisfatto le aspettative dei consumatori”, afferma Jeremie Capron, direttore della ricerca presso la società di ricerca, consulenza e indice Robo Global con sede a New York. “Di conseguenza, ci aspettiamo un aumento delle adozioni, non solo durante questa crisi ma anche dall’altra parte di essa”.

Ecco, quindi, le 11 migliori azioni di e-commerce da acquistare se vuoi capitalizzare questa interruzione senza precedenti, non solo negli Stati Uniti, ma in tutto il mondo.

Azioni e-commerce per rendimenti elettrizzanti: Amazon.com

  • Valore di mercato: $ 1,15 trilioni

Se c’è mai stato un titolo su misura per trarre profitto dall’epidemia di coronavirus, è Amazon.com ( AMZN, $ 2.315,99). Guarda come si adatta perfettamente allo stile di vita incentrato sulla pandemia di oggi.

Vuoi evitare il negozio? Amazon.com ti copre. Ciò include i generi alimentari, che puoi ricevere tramite Amazon Fresh, Amazon Prime Now e Whole Foods, che la società ha acquistato nel 2017. Amazon è così sopraffatta dagli ordini di generi alimentari che ad aprile 2020 aveva messo in lista d’attesa i nuovi clienti delle consegne per assicurarsi che potesse servire prima i suoi clienti esistenti.

Vuoi divertirti mentre sei chiuso in casa? Amazon Prime può aiutare. Hai bisogno di eseguire le tue operazioni digitalmente mentre molti dei tuoi lavoratori sono bloccati a casa? Basta guardare ad Amazon Web Services, il suo strumento in rapida crescita che gestisce tutto, dall’analisi alle applicazioni aziendali al machine learning. Facebook (FB), Netflix (NFLX) ed ESPN sono tra le tante aziende giganti che sono già collegate ad AWS, che ha generato entrate per $ 10,2 miliardi solo nel primo trimestre del 2020.

Le vendite di Amazon nel loro complesso sono aumentate nel primo trimestre del 26% a 75,5 miliardi di dollari. In effetti, l’azienda sta facendo così tanti affari in questo momento che ha creato 175.000 posti di lavoro in risposta.

I profitti sono stati inferiori alle aspettative, il che è comprensibile dato il caos causato dall’epidemia. E la più grande rivelazione – che Amazon avrebbe riversato tutti i suoi profitti del secondo trimestre in misure di sicurezza per il coronavirus – ha temporaneamente ridotto le azioni AMZN. Ma questo non dovrebbe sorprendere gli investitori Amazon a lungo termine, che sanno che il CEO Jeff Bezos spesso pensa pensando al lunghissimo termine, e che le sue grandi spese spesso ripagano.

Questo è ciò che ha reso AMZN uno dei migliori titoli di e-commerce di tutti i tempi.

Yepez afferma di essere ottimista su Amazon perché ora sfrutta 2 tendenze chiave: la crescita degli acquisti online e l’aumento del traffico Internet. “È come una commedia due in uno”, dice.

Azioni e-commerce per rendimenti elettrizzanti: Shopify

  • Valore di mercato: 77,2 miliardi di dollari
  • Shopify (NEGOZIO, $ 658,89) è salito alle stelle nel 2020, con le azioni SHOP che guadagnano il 66% da inizio anno poiché il fornitore di soluzioni di e-commerce con sede in Canada sfrutta appieno il modo in cui il coronavirus sta cambiando il campo di gioco.

In breve, Shopify lavora con piccole e medie imprese per vendere prodotti fisici e digitali. L’azienda, che ha rivoluzionato lo spazio fisico sin dalla sua fondazione 16 anni fa, afferma di supportare attualmente più di 1 milione di aziende in 175 paesi.

Le azioni dell’e-commerce hanno davvero preso piede a metà aprile, poiché il Chief Technology Officer Jean-Michel Lemieux si è vantato su Twitter che SHOP gestiva quotidianamente traffico paragonabile agli acquisti del Black Friday.

“Non passerà molto tempo prima che il traffico sia raddoppiato o più”, ha twittato il 16 aprile. “I nostri commercianti non si fermano, nemmeno noi. Dobbiamo scalare la nostra piattaforma”.

Shopify, che ha ritirato la sua guida per il 2020 all’inizio di aprile, dovrebbe riportare gli utili del primo trimestre il 6 maggio. All’epoca, ha affermato che il suo quarto trimestre era continuato a gennaio e febbraio.

Azioni e-commerce per rendimenti elettrizzanti: Gruppo Alibaba

  • Valore di mercato: $ 512,8 miliardi

Se ti piace Amazon, allora dovresti assolutamente amare le azioni di Alibaba Group (BABA, $ 191,15). Tuttavia, anche se viene spesso definita “l’Amazzonia cinese” a causa del suo status di più grande azienda di e-commerce del Paese, non è del tutto esatto. Gran parte di ciò che Amazon vende passa direttamente attraverso il suo sistema di magazzino, mentre Alibaba accoppia acquirenti e venditori.

Tuttavia, ci sono chiare somiglianze e non si fermano all’e-tailing. Alibaba ha anche una grande piattaforma cloud (Alibaba Cloud), che ha visto i ricavi aumentare del 62% anno su anno a $ 1,5 miliardi nel quarto trimestre del 2019. Ancora meglio: il cloud sta anche stimolando l’attività di e-commerce dell’azienda.

“Riteniamo che la migrazione dei sistemi centrali delle attività di e-commerce di Alibaba sul cloud pubblico sia una pietra miliare”, ha affermato il presidente esecutivo e CEO Daniel Zhang nel rapporto trimestrale sugli utili dell’azienda. “(La migrazione) non solo sta generando una maggiore efficienza operativa per Alibaba, ma incoraggerà anche più clienti ad adottare la nostra infrastruttura cloud pubblica”.

BABA e altri titoli cinesi hanno lottato quest’anno, poiché il coronavirus, che ha avuto origine nella provincia di Wuhan, ha naturalmente colpito prima la sua economia. Ma i rapporti secondo cui la Cina ha appiattito la sua curva di nuovi casi e sta portando online parti della sua economia hanno dato un rialzo ad Alibaba e ad altre azioni cinesi.

E non dimenticare: mentre il PIL della Cina è sceso del 6,8% durante il primo trimestre, quell’economia stava crescendo a un ritmo del 6% -7% negli anni precedenti – una cifra su cui la maggior parte delle economie sviluppate sbaverebbe. Ciò presenta un carico di potenziale rialzo per i migliori titoli di e-commerce della Cina una volta che il mondo tornerà alla normalità.

“Alibaba punta a (10.000 miliardi di renminbi cinesi di volume lordo di merce) entro il FY24, nonostante le interruzioni attuali, e prevede che il suo tasso di monetizzazione aumenterà man mano che le nuove funzionalità (tariffe consigliate, Weito, brevi video e live streaming) aumentano il suo potenziale di monetizzazione, il che potrebbe essere forse grande quanto la ricerca “, scrive l’analista di CLSA Elinor Leung, che valuta le azioni BABA su Buy.

Azioni e-commerce per rendimenti elettrizzanti: Walmart

  • Valore di mercato: $ 350,5 miliardi

Se sei il più grande rivenditore al mondo, puoi aspettarti che le cose si muovano rapidamente in una pandemia globale. È lì che si trova Walmart (WMT, $ 123,70) in questi giorni, e sembra che l’impero del fondatore Sam Walton uscirà da questo casino più forte che mai.

Walmart era difficilmente immune agli svantaggi legati al coronavirus. Ad esempio, WMT ha più di 400 punti vendita in Cina e le vendite hanno subito un impatto all’inizio di quest’anno.

Negli Stati Uniti, tuttavia, Walmart ha registrato un aumento del 20% nelle vendite dei suoi negozi nel mese di marzo, poiché gli acquirenti hanno cercato prodotti per la pulizia, alimenti di base e altre necessità. Walmart riesce a malapena a tenere il passo con il traffico. Ha raccolto 150.000 nuovi lavoratori come parte di una follia iniziale di assunzioni, poi ha annunciato il 17 aprile che sta cercando altre 50.000 posizioni temporanee o part-time.

Ma Walmart è molto più che i suoi negozi fisici ora. Investimenti intelligenti nelle attività di e-commerce hanno contribuito a trasformare Walmart nella seconda più grande azienda di e-commerce per quota. Ed è ancora in rapida crescita, vantando una crescita delle vendite online del 37% per l’anno fiscale terminato il 31 gennaio.

WMT sta inoltre espandendo la sua portata di e-commerce in tutto il mondo. Nel 2019, ha acquistato la società di e-commerce indiana Flipkart per 16 miliardi di dollari. Anche se ciò dovrebbe pesare sui guadagni di WMT durante l’anno fiscale in corso, l’analista di Jefferies Christopher Mandeville ritiene che il guadagno a lungo termine sarà “significativo”.

Azioni e-commerce per rendimenti elettrizzanti: JD.com

Gu & # 039; an, Cina - 14 giugno 2016: il personale di JD.com riceve le merci in arrivo, smistano i prodotti e prepara le spedizioni presso il magazzino e la struttura di distribuzione Gu & # 039; an Northeast China
  • Valore di mercato: $ 62,0 miliardi

Il rivenditore online cinese JD.com (JD, $ 42,25), che opera molto più da vicino ad Amazon.com rispetto ad Alibaba, ha guadagnato quasi il 20% finora.

Allora perché JD.com, il secondo più grande rivenditore cinese, prospera mentre Alibaba è in perdita?

Entrambe le azioni di e-commerce stanno affrontando la stessa serie di venti contrari, anche se Alibaba lo sta facendo con un’enorme quota di mercato dell’e-commerce cinese del 56% (dall’ultima lettura importante di maggio 2019), mentre JD.com è un secondo lontano con il 16,7%.

Per prima cosa, JD.com è già noto per la sua rapida consegna nel Paese, che sta aiutando le sue prestazioni nel bel mezzo del coronavirus. JD.com ha anche una solida presenza in molte città “di livello inferiore” e persino nelle aree rurali che hanno ancora bisogno di questi servizi di consegna che altri non possono fornire.

Anche JD sta crescendo più rapidamente. A dicembre, gli analisti prevedevano che JD avrebbe migliorato i suoi profitti del 40% anno su anno, mentre la crescita degli utili prevista di BABA sarebbe stata più vicina al 24%. Certo, puoi buttare via entrambe queste stime ora, ma guardando a cinque anni, gli analisti si aspettano ancora che la crescita media annuale degli utili di JD arrivi a più del doppio del ritmo di Alibaba.

Un’altra cosa interessante: JD ha recentemente annunciato una partnership con Blue Yonder, con sede in Arizona, nella quale utilizzerà la sua esperienza di intelligenza artificiale e apprendimento automatico per migliorare le catene di fornitura per i commercianti di JD.

L’analista di Bernstein David Dai ha recentemente aggiornato JD.com da Market Perform (equivalente di Hold) a Outperform (equivalente di Buy) e ha aumentato il suo obiettivo di prezzo da $ 41 per azione a $ 52. Dai ritiene che la Cina abbia superato il picco di impatto COVID-19 a breve termine e ritiene che gli investimenti di JD nell’esperienza utente stiano dando i loro frutti.

Azioni e-commerce per rendimenti elettrizzanti: eBay

12 gennaio 2020 San Jose / CA / USA - Sede aziendale di Ebay nella Silicon Valley;  eBay Inc. è una multinazionale americana di e-commerce che facilita le vendite attraverso il suo sito web
  • Valore di mercato: 31,7 miliardi di dollari

Ebay (EBAY, $ 39,83) è una delle prime società di e-commerce e una delle poche società di Internet che di fatto precedono la bolla delle dot-com. L’azienda con sede in California è nata come casa d’aste online ed è riuscita ad evolversi in una potenza globale.

Ebay ora opera in 30 paesi, offrendo non solo aste online, ma acquisti e pubblicità. Sta anche ottenendo una faccia fresca; Il CEO Jamie Iannone ha iniziato a lavorare il 27 aprile. Iannone ha una storia in eBay, lavorando in diversi ruoli dal 2001 al 2009 prima di diventare CEO di SamsClub.com e COO di Walmart eCommerce.

Le azioni EBAY sono aumentate del 10% da inizio anno, contro un calo del 12% per l’S & P 500, poiché il suo formato principalmente consumer-to-consumer ha contribuito a colmare una lacuna nel panorama della vendita al dettaglio influenzato dal coronavirus. Ha anche ricevuto una spinta quando ha venduto StubHub, il mercato online per biglietti sportivi e per concerti, per oltre $ 4 miliardi a febbraio.

Ebay non avrebbe potuto programmare meglio la vendita.

“A questi livelli, e in questo contesto, il rischio / rendimento è favorevole e vediamo sia tratti difensivi che catalizzatori positivi nei prossimi 12 mesi”, scrivono gli analisti di Guggenheim, che hanno aggiornato il titolo EBAY da Neutral (equivalente di Hold) a Buy in Aprile. “I tratti difensivi includono un bilancio solido, un flusso di cassa robusto e nessun rischio di inventario. I potenziali catalizzatori sono l’espansione delle piccole imprese, la monetizzazione degli annunci, un nuovo CEO e miglioramenti operativi. Crediamo che sia il momento di “comprarlo subito”.

Azioni e-commerce per rendimenti elettrizzanti: PayPal

Bangkok, Thailandia - 27 luglio 2019: Apple iPhone 7 mostra il suo schermo con l'icona dell'app PayPal.
  • Valore di mercato: 145 miliardi di dollari

PayPal (PYPL, $ 123,66), una volta parte di eBay, è esploso di valore dopo lo spinoff del 2015, guadagnando oltre il 235% da quando è diventata una società indipendente.

PayPal, ovviamente, non è un rivenditore online. È un processore di pagamento per e-commerce i cui servizi sono diventati sempre più importanti, poiché sempre più consumatori spendono in digitale. Il servizio principale di PayPal collega i suoi account ai conti bancari degli utenti e fornisce un’alternativa spesso senza soluzione di continuità all’utilizzo di una carta di credito per effettuare acquisti su dozzine di piattaforme online.

Nel frattempo, la sua app Venmo continua a crescere in popolarità come piattaforma di pagamento peer-to-peer sui telefoni cellulari. Venmo ha elaborato transazioni per 29 miliardi di dollari nel quarto trimestre del 2019, con una crescita del 56% anno su anno.

PayPal afferma di aver quasi raddoppiato gli account attivi negli ultimi 5 anni, aggiungendo 143 milioni per finire il 2019 con 305 milioni di account attivi. “La nostra aspirazione è di avere un miliardo di persone sulla nostra piattaforma”, ha detto il CEO Dan Schulman a una conferenza degli investitori all’inizio di quest’anno.

Lo stock di e-commerce afferma anche che sta lavorando alla tecnologia per accettare pagamenti tramite la scansione di codici QR.

“Se guardi all’interno della tua app PayPal o della tua app Venmo, vedrai visualizzata in primo piano una capacità di scansione o la possibilità di mostrare il tuo codice QR per essere scansionato da un commerciante”, ha detto Schulman agli analisti a gennaio. “E abbiamo i mezzi in tutti i telefoni Android, ma non ancora i telefoni Apple, per essere in grado di utilizzare il chip NFC per essere in grado di eseguire funzionalità tap-to-pay. E quindi questa sarà un’altra grande cosa che saremo investire in quest’anno, guidando il coinvolgimento.

“PayPal ne trarrà vantaggio poiché è probabile che l’uso di denaro contante si riduca ulteriormente a causa delle preoccupazioni sul fatto che la moneta cartacea sia un diffusore di coronavirus”, afferma Christian Magoon, CEO di Amplify ETF e manager di Amplify Online Retail ETF (IBUY). “PayPal ha già visto una trazione prima della crisi del coronavirus a causa dell’aumento delle vendite al dettaglio online e dell’adozione dei pagamenti mobili”.

Azioni e-commerce per rendimenti elettrizzanti: Wayfair

  • Valore di mercato: 12,7 miliardi di dollari

La spinta per gli americani a rimanere nelle loro case ha apparentemente scatenato una serie di progetti di miglioramento della casa. Ed è qui che il portale di mobili online Wayfair (W, $134,11) sta facendo le sue ossa in questo momento.

Certamente le azioni W sono scese con il resto del mercato nella fase di ribasso iniziale, scendendo al di sotto di $ 24 per azione a marzo. Ma ora tutti i sistemi sono fuori uso, poiché la società ha annunciato all’inizio di aprile che l’attività è in forte espansione e le azioni sono aumentate del 625% rispetto ai minimi di marzo.

“Dopo essere entrato nel mese di marzo con un fatturato lordo in crescita leggermente inferiore al 20% anno su anno, in linea con i tassi di crescita di gennaio e febbraio, Wayfair ha visto questo tasso di crescita più che raddoppiato verso la fine di marzo”, ha detto la società in una dichiarazione. “Questo run-rate è continuato fino all’inizio di aprile”.

“Siamo incoraggiati dal nostro crescente slancio delle vendite, ma rimaniamo fortemente concentrati sul nostro piano per raggiungere rapidamente la redditività e un flusso di cassa libero positivo”, ha affermato il CEO Niraj Shah nella stessa dichiarazione. “Il capitale aggiuntivo che stiamo raccogliendo, sebbene non strettamente necessario, dovrebbe solo migliorare la nostra capacità di navigare con successo in qualsiasi contesto di mercato”.

Wayfair sta infatti crescendo rapidamente. Ha registrato 20,3 milioni di utenti attivi alla fine del 2019 (+ 34% anno su anno) e $ 2,5 miliardi di ricavi (+ 26%).

Wayfair sta anche ottenendo una spinta dalla società di private equity Great Hill Partners, che ha acquisito una partecipazione del 6% nel titolo W a metà aprile.

Azioni e-commerce per rendimenti elettrizzanti: Chewy

gatto grigio a pelo corto con cibo può
  • Valore di mercato: $ 15,8 miliardi

Se sei il proprietario di un animale domestico, è probabile che tu abbia passato molto tempo di qualità con il tuo familiare peloso… Potresti dunque spendere soldi per Chewy (CHWY, $ 39,24).

Chewy, un sito di e-commerce di articoli per animali domestici fondato nel 2011, è emerso come un serio concorrente di PetSmart, che ha acquistato l’azienda nel 2017. PetSmart ha scorporato parti della proprietà da allora, anche tramite un’offerta pubblica iniziale del 2019, sebbene PetSmart rimanga il proprietario di maggioranza.

Puoi capire l’entusiasmo per Chewy dati alcuni dei numeri nel suo rapporto sugli utili del quarto trimestre fiscale, pubblicato ad aprile. Le vendite sono aumentate del 35% a 1,4 miliardi di dollari. I margini di profitto sono passati dal 20,9% al 24,1%. Il suo margine EBITDA rettificato (utili prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento) è stato del -0,4%, con un netto miglioramento dal -5,1% nel trimestre di un anno fa. I suoi 13,5 milioni di clienti attivi sono migliorati di 2,9 milioni rispetto a un anno fa.

La società prevede che le vendite del primo trimestre fiscale cresceranno dal 35% al ​​37%; Tuttavia, Chewy non fornisce una guida per l’intero anno data l’incertezza sull’epidemia di COVID-19.

Le azioni CHWY si sono surriscaldate nel 2020, con un aumento del 35% da inizio anno anche dopo un recente calo. L’analista di UBS Eric Sheridan ha declassato le azioni di Chewy a Neutral il 21 aprile, ma l’avvertimento era principalmente basato sul prezzo. “Molte delle tesi positive a lungo termine per Chewy si riflettono ora nelle azioni”, ha scritto Sheridan, aumentando tuttavia il suo obiettivo di prezzo da $ 40 per azione a $ 45.

Un pullback a due cifre dai prezzi massimi, tuttavia, rende le azioni un po’ più attraenti sotto il profilo della valutazione.

Azioni e-commerce per rendimenti elettrizzanti: Logistica XPO

27 febbraio 2020 San Jose / CA / USA - XPO Logistics camion che effettua consegne;  XPO Logistics, Inc. è uno dei 10 maggiori fornitori di servizi di trasporto e logistica al mondo
  • Valore di mercato: $ 5,8 miliardi

Qualcuno deve essere responsabile della consegna di questo eccesso di nuovi ordini. FedEx (FDX) o United Parcel Service (UPS) sono certamente modi più sicuri e primi a pensare per riprodurre la tendenza, ma XPO Logistics (XPO, $ 63,79) più piccola, sebbene più rischiosa, potrebbe avere più vantaggi.

Questa compagnia di trasporti con sede nel Connecticut è da un po’ di tempo uno dei nomi più discussi di Wall Street. Le azioni di XPO sono aumentate di quasi il 1.400% poiché si è impegnata in una corsa agli acquisti per espandersi. Tuttavia, ha restituito quasi la metà di quei guadagni negli ultimi due anni dopo che i risultati deboli, la perdita di un importante cliente e le forti critiche di un venditore allo scoperto hanno cospirato per pesare sulle azioni.

Le aziende di trasporto stanno risentendo dell’epidemia: sì, le società di e-commerce stanno utilizzando di più i loro servizi, ma le spedizioni aziendali e personali nel loro complesso sono state interrotte. L’epidemia ha anche affondato i piani di XPO di vendere o scorporare alcune delle sue unità aziendali. XPO è anche fortemente indebitato, portando $ 5,8 miliardi di debito contro solo $ 1,1 miliardi in contanti.

Tuttavia, mentre il presidente e amministratore delegato Bradley Jacobs si definisce un “orso pragmatico” a causa del coronavirus, esorta gli azionisti ad avere una visione a lungo termine del titolo. “Le cose sono difficili in questo momento e peggioreranno a breve termine”, ha detto in una lettera del 16 aprile agli azionisti. “Allora andranno molto, molto meglio.”

Gli analisti sembrano essere d’accordo. Mentre i professionisti si aspettano che i profitti diminuiscano di oltre l’11% quest’anno, si aspettano un rimbalzo del 30% per quest’anno. Inoltre, dei 14 analisti che hanno parlato del titolo nell’ultimo trimestre, 11 dicono Acquista mentre tre dicono Hold, e il loro obiettivo di prezzo collettivo di $ 80,77 rappresenta un rialzo del 27% nelle prossime 52 settimane.

Azioni e-commerce per rendimenti elettrizzanti: MercadoLibre

  • Valore di mercato: 30,2 miliardi di dollari

Mentre molti titoli di e-commerce internazionali popolari tendono a gravitare intorno alla Cina, MercadoLibre (MELI, $ 607,40) – che fornisce soluzioni di vendita al dettaglio online e fintech – è un modo per far crescere la crescita in America Latina, attualmente vanta la più grande piattaforma di e-commerce e pagamento in America Latina, operante in 18 Paesi.

L’azienda è nata come un mercato online che consente agli utenti di vendere prodotti ad altri, ma ha riconosciuto la necessità di espandersi nel fintech, poiché molti latinoamericani non hanno una carta di credito o un conto bancario. 

Oggi, la maggior parte dei ricavi di MercadoLibre proviene dalle sue operazioni di mercato, ma un altro 30% proviene dalla sua piattaforma di pagamenti MercadoPago e un altro 10% da annunci economici. L’azienda offre anche linee di credito e il suo strumento MercadoShops consente alle piccole e medie imprese di gestire negozi sui propri siti web.

La maggior parte del denaro di MercadoLibre proviene dalle commissioni di transazione sui suoi mercati online, ma il 30% dei suoi ricavi proviene dai pagamenti e un altro 10% proviene da annunci economici.

Il titolo MELI, che è quasi quadruplicato negli ultimi 5 anni, ha guadagnato il 9% da inizio anno, ma in modo da montagne russe. Gli analisti non sono stati particolarmente attivi nel nome negli ultimi tempi, ma nell’ultimo mese ha raccolto 3 acquisti contro una sospensione.

Trova altri articoli che potrebbero interessarti qui su risparmiofuturo:

    Leave Your Comment

    Your email address will not be published.*